sabato 16 febbraio 2008

From Dubai con poco ammmore....

Di nuovo nell'aereoporto dei senza patria, dove tutti si accampano per
terra, mucchi di persone che dormono una incastrata con l'altra come se
invece di aspettare una coincidenza qui loro ci vivessero!
Come sempre la fortuna ci e' rimasta vicina anche sul volo...dopo aver
richiesto esplicitamente i posti in prima fila (ci siamo presentate al
check-in alle 8:30 per il volo delle 23:30...) ci hanno piazziate
nell'ultimissima fila, di fianco ai bagni, con le hostess che trafficavano
dietro noi e l'aria condizionata a manetta, che nemmeno due paia di calzini
e la coperta emirates sono riusciuti a sconfiggere! Ovviamente come per
l'andata mi sono fatta le mie 10 ore seduta!
Ora siamo nella special handling lounge, dove davanti ad uno schermo di
almeno 72pollici ci offrono biscottini al cioccolato, caffe' e
bibite...dopo questo ci chiedono di compilare il loro survey, lecchini ;)
Basta, siamo proprio alla fine...a breve pubblicheremo tutte le foto del
viaggio nei nostri siti flickr, ma senza fretta, abbiamo bisogno di
riprenderci dalle ultime 4 settimane!
:)

La Cippo vi bacia attuttti

giovedì 14 febbraio 2008

Gli ultimi 470 km...

Lasciato Geraldton dopo attimi di terrore...10 minuti prima del check out
time realizzo di non trovare le chiavi della macchina, un'occhiata in giro
e l'occhio terrorizzato cade sul mio zaino, appena richiuso...3 minuti di
bestemmie (aiutano a ragionare) ossigeno il cervello e controllo meglio tra
le coperte... erano li'!!!
Nel pomeriggio arriviamo a Perth....non mi aveva entusiasmato all'inizio, e
anche oggi non si e' smentita...sara' il traffico (abituata al nulla non
ricordavo l'esistenza dei semafori...) sara' il tempo che si perde a
girarla con questi limiti assurdi, ma io (Cippo) rimpiango il deserto del
nord...Per non parlare del fatto che qui al backpackers avevano perso la
nostra prenotazione e ci hanno rifilato una stanza peggiore!
Se poi ci mettiamo che domani e' l'ultimo giorno il quadro del giramento di
palle e' completo, dovremo consolarci con una giornata di shopping
compulsivo ;)

PS rifatto lo zaino, per chi mi conosce sa a cosa mi riferisco

PS2 per chi non mi conosce rifare il mio zaino equivale alla finale del
campionato mondiale di TETRIS :)

Monia: Volevo filmarla ma non me lo ha permesso, e quando si mette in
"rifaccio lo zaino" mode mi fa paura e la lascio andare....perche' come
dice lei "per fare ordine bisogna prima fare disordine"...

mercoledì 13 febbraio 2008

Somebody put something in my drink :)

Lo so che vi siamo mancate ma ieri sera siamo rientrate un pochino
tardi,poca voglia di scrivere...
Con ordine pero', cominciamo dal mattino: finalmente immersioni!!! Anche la
Daiva e' riuscita a farle senza nessun problema ne all'orecchio ne con il
divemaster; ci hanno consegnato nelle mani di Kate, da noi rinominata la
donna airone, 1,85 di sirena bionda molto carina, che potrebbe quasi stare
sulle balle per la sua perfezione, ma e' talmente gentile e brava che non
ce la fai, ti e' pure simpatica...
Rientrate nel pomeriggio ci siamo polleggiate in piscina (come se fossimo
state poco in acqua in mattinata) raggiunte poi da Jack (ormai adottato
come terzo del gruppo) con il quale decidiamo di uscire a mangiarci la
pizza (la sera prima non l'avevamo poi presa...)
Posto carino con una pizza discreta (presa la Garlic Prawns con anche il
porro crudo sopra, alito antistupro assicurato!!) ma il bello e' stato che
nella saletta esterna del locale si festeggiava il compleanno di un ragazzo
amico di tutte le persone che gestiscono il diving center ed il
backpackers, ci hanno visto e ci hanno invitati alla festa e noi ovviamente
abbiamo accettato....rock&rooooll ;)
Abbiamo trovato gente di tutti i tipi, da Prue divemaster con i dread
perennemente scalza alla fatalona bionda con labbra rifatte e tacco a
spillo che ci provava sfacciatamente con Jack (avrei voluto fotografare la
faccia terrorizzata di lui hihihi) alla superpaciarotta con pantalone a
vita bassa stretto e serie di rotolini sbordanti ai lati ma comunque
felice...
Il tasso alcolico del festeggiato e di alcuni suoi amici era LEGGERMENTE
alto (un castagnone ha cacciato una testata da trauma cranico assicurato
alla porta)ma per fortuna in generale tutti poco molesti, una serata
divertente, ovviamente tutto questo prima di partire....

PS per la solita legge del solito Murphy del c***o la notte in cui abbiamo
dormito meno corrisponde al giorno in cui abbiamo viaggiato di piu' (9ore)
oggi mega trasferimento, siamo arrivate a Geraldton, domani di nuovo a
Perth :(

lunedì 11 febbraio 2008

11/02/08 fuga da Exmouth

Alla fine siamo fuggite, dopo l'ennesima alzata a vuoto (zio...) ci siamo
guardate nelle palle degli occhi e abbiamo deciso....FUGA!! Dal caldo
afoso, dagli scarafaggi, dalle fastidiosissime mosche ma soprattutto dalla
NOIA! Si perche' ok un giorno di cazzeggio, passi il secondo ma cazzo siamo
in Australia, c'e' di meglio da fare che stare in piscina!!! Cosi' siamo
tornate a Coral Bay e domani ci immergiamo di nuovo con il Ningaloo Reef
Dive. Oggi abbiamo fatto snorkeling nel pomeriggio e adesso ci godiamo
l'happy hour in compagnia di un simpatico inglese conosciuto ad
Exmouth....che volere di piu'? ;)

Stasera OSIAMO......prendiamo la pizza!!!
(Elisa: lo sappiamo che non sara' come quella del lupo, ma spero neanche
come la hell's pizza neozelandese!!!)

domenica 10 febbraio 2008

Perche' il cicciolo biondo fa diving e noi no???????

Perche' lui va in un altro diving centre, spende meno, fa piu' immersioni,
ma soprattutto le fa! Noi anche questa mattina ci siamo sentite dire che
non c'era visibilita' e non valeva la pena uscire. Quindi alle 7:30 non
avevamo gia' piu' niente da fare!
Ad exmouth se non fai immersioni ti resta ben poco, una volta viste le
baie, la piu' bella turquoise bay (vedi foto sotto) dove puoi fare
snorkeling a due passi dalla spiaggia, non hai una gran scelta.
Ovviamente non puoi reggere piu' di un paio d'ore in spiaggia visto il
caldo mostruoso, cosi' alla mezza siamo tornate alla base. Avendo dovuto
attraversare il Cape Range National Park abbiamo avuto almeno la fortuna di
incontrare tanti canguri, un varano paciarotto ci ha attraversato la strada
(abbiamo una foto come prova) e un paio di lucertole kamikaze!
Nel pomeriggio, passata la calura (superata grazie la launge zone con super
aria condizionata) decidiamo di andare a fare un po' di shopping. Ma
essendo domenica OVVIAMENTE i negozi sono tutti chiusi!
Non c'e' rimasto altro da fare che finire il pomeriggio come ieri, ovvero
con un tuffo in piscina (almeno questa e' carina) e ora di nuovo a letto
con le galline sperando che l'alzataccia di domani non sia vana, anche se
nubi e lampi in lontananza non promettono nulla di buono :|
Intanto il backpacker si e' svuotato, stasera niente baracca sotto la
nostra finestra.
Che tristezza!
Come se non bastasse sapere che sono gli ultimi giorni di vacanza! :|

perche' noi siamo web2.0 ;)

dato che fuori ci sono 800 gradi, noi stiamo nell'unico posto condizionato.....

turquoise bay, exmouth


daiva @ kalbarri's bluff


driving and being liffa...


coral bay


coral bay


turquoise bay, exmouth

sabato 9 febbraio 2008

Let's try another spot.....

Ok, lo ammettiamo, ultimamente ci era andata un po' troppo bene ed un
pochettino di sfiga dovevamo aspettarcela...
Sveglia alle 6 (dopo aver passato la notte a cercare di dormire mentre
sotto la nostra finestra tutti facevano festa a suon di musica e birra sigh
sob...) per essere al diving center alle 7:30, sbrighiamo le varie
formalita' e finalmente ci imbarchiamo, tempo di navigazione previsto 40
minuti.
Dopo mezz'ora ci comunicano un cambio di rotta causa cattivo mare (inteso
un po' come corrente ma soprattutto come visibilita') alltra mezz'ora e ci
ricomunicano un ulteriore cambio alla ricerca di un luogo dove poterci
immergere...morale dopo 2 ore di giri a vuoto decidono di darci a mucchio e
rientrare in porto :(
Pranzo al backpackers e pomeriggio di cazzeggio/bagnetti/spigozzini nella
nostra fantastica piscina! E' vero, abbiamo il mare, e stare in piscina e'
un po' da pirla, ma il sole oggi senza ombrellone o altro a fare ombra non
si poteva proprio affrontare...
Domani ci riproviamo....

PS oggi per radio non hanno messo su carwash???!!!? Non potevo
crederci.....monia

venerdì 8 febbraio 2008

Happy Cippo 2

Amici stamattina sono riuscita in un intento che perseguivo da un
po'...nuotare con una manta gigante!!! Siamo partiti da Coral Bay
supportati da un aereoplanino di ricognizione e ci siamo diretti nella zona
indicata, vediamo l'ombra, la guida si tuffa e dopo qualche bracciata ci fa
cenno di seguirlo...mi tuffo iper carica, comincio a nuotare veloce, sempre
piu' veloce, troppo veloce...mi scoppia un polmoneeeee!!! Risalgo in barca,
ci riaccompagna (a me ed ad un altro) piu' vicini (non potevi farlo prima
PIRLA) mi rituffo e da li in poi e' stato magnifico.
Non so quanto abbiamo nuotato con LEI (una manta gigante con apertura alare
di quasi 4 metri) sotto, 10/15 minuti forse, ogni tanto si rigirava su se
stessa quasi a farsi ammirare meglio, con grazia ed eleganza, una vera
signora del mare...
Di seguito altra immersione, rivisto i pinna grigia e una tartaruga bella
ciccia ma oggi non ce n'era per nessun altro!
Pomeriggio trasferimento ad Exmouth, abbiamo ritrovato in questo
backpackers un paio di gruppi gia' incontrati prima (ma fanno tutti lo
stesso giro??) e domani di nuovo sotta'acqua!

PS (by monia) ora dormiamo perche' domani abbiamo la sveglia alle 6:00!!!
:| quando rientro avro' bisogno di un paio di giorni di ferie per dormire,
spero di avere ancora qualche diritto su ferie.nsf............ ;)

giovedì 7 febbraio 2008

VB the best cold beer (proudly australian!)

Finalmente un po' di relax!
La cippo oggi mi ha concesso un'oretta di pisolo pomeridiano! Mi ha preso
la crisi di sonno causata dal piatto di pasta (cosa facciamo ne lasciamo
una manciata? Ma no, cuocila tutta...) all'aglio e pomodoro che ci siamo
scofanate e dal fatto che stanotte non ho dormito molto bene......
Mentre mi stavo rigirando nel mio lettuccio mi e' venuta la brutta idea di
aprire gli occhi e fissare il soffitto (mai piu'). Li ho visto una macchia
nera. La crisi e' iniziata quando la macchia nera in questione, di circa
4cm, ha iniziato a CAMMINARE!!! O_o
Ora e' vero che magari esagero un po' con le mie paranoie per gli insetti,
ma questo scarafaggio era UREND!!! Come sempre in questi casi (questo poi
in particolare!) mi sono trasformata in miss agilita'! Dopo 5min di
wondering (come cazzo lo uccidiamo quel mostro la?!?!??) e richieste
d'aiuto cadute nel vuoto (una sig.ra e' entrata, l'ha guardato si e'
schifata ed e' corsa via. Un altro ragazzo ci ha solo suggerito di usare
una scopa, mentre continuava a far cenno di no con la testa...) sono CORSA
in reception, e al mio "there is a beatle this big in our room" la ragazza
ridendo mi ha risposto "let me take my secret weapon" (mega bomboletta di
insetticida + scopa e paletta) ed ha risolto la crisi!
Rimettersi a dormire dopo questo incontro ravvicinato (mentre lo gassava ho
pure fatto un gradino delle scale in un nano secondo per evitarlo...) e'
stata dura, ma dovevo perche' stamattina ci aspettavano le immersioni.
Il mio buddy/guide/"sono quasi dive master" era il ragazzotto "un po
sfigato" che gironzolavaza nel nostro backpacker (al momento si sta
ubriacando con ciuffolo*). Sinceramente all'inizio non ne ero molto
contenta, ma in barca eravamo in pochi e dopo una prima pseudo immersione a
la "capiamoci, tu devi pinneggiare anche per me!" siamo andati via bene.
Nella seconda abbiamo fatto un giro nella cleaning station deglio squali
(la cippo si e' subito sentita in shark tale e ha detto di aver
canticchiato "carwash" per tutta l'immersione...praticamente tra lei e dori
nessuna differenza!). Dopo essere arrivati nel punto indicato ci siamo
seduti ad aspettarli...ed eccoli subito dopo gironzolare intorno a noi
(pinna grigia). Finalmente ho risolto i problemi con l'orecchio, ora parto
per exmouth piu' tranquilla ;)

PS qui fanno pure l'happy hour......per fortuna domani partiamo!

* ciufolo (m. singolare): ragazzo dotato di folta chioma, spaventato dal
fatto di perderla presto, che per questo motivo esibisce un ciuffo di
riporto (da un orecchio all'altro) meticolosamente spalmato su tutta la
fronte (ndr vedi anche emo boy)